mercoledì 31 dicembre 2014

50 sfumature di.... mela: rose di mela annurca alla cannella e cardamomo in fillo croccante

Tempo di bilanci. Forse. Fino a qualche anno fa ho sempre pensato al tempo come ad un meccanismo preciso in cui il lunedì iniziano i piccoli buoni propositi, il primo del mese ci si dà obiettivi più consistenti, la mezzanotte è un orario in cui le cifre sono tonde e perfette per inspirare e chiudere gli occhi con un sorriso e la fine dell'anno si impacchettano tutti gli eventi trascorsi e si archiviano, apprecciandosi al nuovo anno completamente resettati. Ma sono sempre stata anche quella che le 17:58 sono l'ora perfetta, e il puntino che divide le ore dai minuti deve segnare un bilanciamento preciso di somme, seppur le cifre sarebbe meglio siano tutte diverse, e le date palindrome mi sono sempre piaciute, ma anche le infinite combinazioni di numeri. Traducetemi la vita in numeri e la ricorderò per sempre. Date un nome ad ogni evento della vita e non saprò neanche di essere nata. Forse per questo ho sempre cercato di rimanere negli schemi. Oggi, però, non farò grandi bilanci. Per me ogni giorno è diventato un piccolo bilancio, ogni giorno si impara e ogni giorno si può crescere. Ogni giorno, nel suo susseguirsi di infiniti attimi, si può carpire e definire un disegno, si può perfezionare il tratto, sfumare i colori. O accenderli. Scostandosi dalla tela, di tanto in tanto, per osservare l'operato, e valutare la resa. Senza aspettare la fine dell'anno. Senza rimandare le scelte al lunedì o a inizio mese. Di certo so che questo anno mi ha tolto tanto, più di quello che credevo potessi sopportare. Ma sono qui a parlarvene, motivo sufficiente a farmi credere viva. E sono consapevole che, proprio in quanto mi è stato tolto, ho avuto occasione di arricchirmi. E ricca mi sento. Cresciuta, rafforzata, temprata e sensibilizzata. Ho smesso da tempo di credere che sarà un anno, finalmente, felice. La felicità ce l'ho dentro, sono fortunata. Sta a me proiettarla nel quotidiano. La felicità non arriva da eventi, o da terzi. Quella è fortuna. Sono stimoli. La vera felicità nasce dentro, grazie a quegli stimoli, ma secondo il modo di approcciarsi ai piccoli momenti di una vita. Anche i più banali. Anche quelli difficili. Inevitabili.
Chiudo l'anno di blog con un dolce a cui tengo particolarmente. Sono rose senza spine: delicate, profumate, invitanti e confortanti. Sono il frutto di una mia fantasia, riuscita al primo tentativo. Un dolce racchiuso in un abbraccio di pasta fillo: ce l'avevo ronzante in testa da molto tempo ^_^
Ciascuna di questa rosa ha un messaggio preciso: osate, ma sappiate essere obiettivi. Credete in voi stessi. Cercate sempre un risvolto positivo, perché anche la peggior sfortuna regala insegnamenti e gioia.

Che sia un anno ricco di emozioni, in cui possiate costruire la vostra gioia e condividerla.

Con questa ricetta incremento il mio contributo alla raccolta di
50 sfumature di... mela della dolce Valentina

Ingredienti

300 g di ricotta vaccina
3 uova
100 g di farina Petra 1
40 g di farina integrale
70 g di malto di riso
3 mele annurche
3 fogli di pasta fillo
25 ml di olio evo
8 g di cremor tartaro
4 bacche di cardamomo
1 cucchiaino di cannella in polvere
1 cucchiaino di bicarbonato di sodio
1 pizzico di sale

Versate in una ciotola la ricotta, insieme alle uova e al malto di riso. Sbattete energicamente con le fruste, fino ad ottenere un impasto soffice e omogeneo.
Aprite le bacche di cardamomo e pestate i semi in un mortaio, fino a renderli polvere. Uniteli all'impasto insieme alla cannella e al pizzico di sale, quindi mescolate bene.
Setacciate le farine, il cremor tartaro e il bicarbonato e aggiungetelo, un cucchiaio alla volta, all'impasto. Per ultimo versate l'olio a filo, facendo sempre lavorare le fruste. Prendete le mele e lavatele bene. Con l'aiuto di un pelapatate prelevate la buccia creando una striscia continua, che dividerete in parti più piccole.
   Tagliate le mele, private del torsolo, in pezzi piccoli e piuttosto sottili. Incorporateli all'impasto e amalgamate bene il tutto.
Stendete i fogli di fillo e sovrapponeteli tra loro, dopo averli unti in superficie.
Tagliateli in quadrati della dimensione sufficiente a ricoprire le pareti interne degli stampi che utilizzerete, e sistemateli ciascuno in ogni cocottina. Versate ora, in ciascuno stampo, impasto sufficiente a riempirne i 3/4. 
Con le bucce create delle spirali e posatele in superficie, facendole affondare leggermente nell'impasto.
Portate il forno all temperatura di 190° e, una volta caldo, infornate i tortini. Cuoceteli per circa 40 minuti, ma controllate, con la prova coltello, che siano ben cotti all'interno. Quando saranno pronti sfornateli e lasciateli intiepidire appena. Quindi prelevateli dalle cocottine e lasciateli raffreddare completamente.
Assaporateli nella loro fragranza, apprezzando la morbida avvolgenza in contrasto con la croccantezza della fillo. 

Si conserveranno per diversi giorni, in frigorifero. Questo farà perdere croccantezza alla fillo, ma il sapore rimarrà travolgente in ugual misura ^_^


Un motivo in più per provarci, no?


43 commenti:

  1. Tantissimi auguri anche a te cara Erica..le tue parole mi hanno fatta riflettere molto + di quello che tu possa immaginare...grazie x quest'ultima preziosa ricetta..ricambio i tuoi auguri di buon 2015 con grande affetto <3
    A presto <3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Il seme germoglia nel terreno fertile, dolcezza ^_^
      Un abbraccio di cuore.

      Elimina
  2. Cara erica concordo la felicità ce l'abbiamo dentro, ce la creiamo noi, gli altri, gli eventi possono aiutare ma siamo noi a costruircela, ogni giorno con le piccole cose, piccoli successi, obiettivi, traguardi, delusioni, fatiche, aspettare che succeda qualcosa è troppo comodo e soprattutto inutile ed è per questo che quest'anno non esprimo particolari desideri, so cosa mi fa stare bene, cosa mi fa stare male, cosa mi piace e cosa vorrei e ogni giorni con piccoli passi cerco di farcela! non è stato un bell'anno il 2014 ma come te sono qua a raccontarlo e gioisco di poterlo fare con lucidità! ti stringo forte forte!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Constato sempre con piacere che i nostri spiriti di vita ci accomunano ^_^
      Sei grande Ely, ti adoro.
      Un abbraccio.

      Elimina
  3. Ammiro sempre le tue parole e la tua forze, il tuo modo di affrontare la vita, la tua decisione ed i tuoi principi.
    Non sono una fan dei buoni propositi, anche perchè puntualmente riesco a mancarli.
    Ti auguro di passare un capodanno felice e pieno di belle cose, che se sono promettenti come queste mele allora saranno di certo prospettiva di un futuro meraviglioso.
    Un bacio gigante!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Hihihihihi, di certo il mio capodanno, sarà per i più, insolito. Ma profondamente coccoloso. In fondo non sono nuova ad andare contro corrente ^_^
      Che sia meraviglioso, ogni giorno, anche per te, mia dolce creatura.

      Elimina
  4. Mi perdoni se mi sono bevuta come un' assetata le tue parole, ma della ricetta per il momento ho guardato soltanto le foto? ;)
    Buon anno nuovo Erica :*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahahahahahahaah, IO TI ADORO!!!!! Non solo ti perdono, ma ti confesso che..... ne sono onorata. Credo tu abbia scelto l'aspetto più nutriente ^_^
      Un abbraccio infinito, dolce Silvia.

      Elimina
  5. Hai sempre delle bellissime parole.. hai una bellisima testa te l'ho sempre detto e una gran bella anima sensibile... Io ho invece avuto paura di perdere una persona cara.. da agosto ad oggi..è stato un anno difficilissimo..ma la vita è una corsa ad ostacoli..quando arrivano tocca da saltà... Ti abbraccio forte forte... Tanti auguri mia cara :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Consapevolezza e forza d'animo. La vita ci chiede questo. Non farti trovare impreparata.
      Grazie infinite gioia mia, ti abbraccio forte forte forte.

      Elimina
  6. Bellissime queste mele così preparate, un'idea diversa per un dolcino tutto scenografico e ricercato! Bravissima come sempre e tanti tanto auguri di uno splendido 2015.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Auguroni anche a voi ragazze, un abbraccio grande!!

      Elimina
  7. Cara Erica, hai ragione, non serve l' ultimo dell' anno per fare i bilanci, la vita è ogni giorno e la fine dell' anno è il frutto di quello che abbiamo fatto durante!! Ogni giorno ci regala qualcosa e sta a noi saper cogliere e saper trasmettere!
    Questi dolci sono favolosi, fantasiosi, bellissimi e delicati, proprio come delle rose vere e proprio come te!! Bravissima Erica, ti auguro un anno pieno di spunti e di emozioni, di voglia di fare e di capire, insomma buon anno nuovo e ti abbraccio fortissimo!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie anima bella, sei meravigliosa.
      Un abbraccio infinito e..... che un anno ricco di spunti e stimoli lo sia anche per te ^_^

      Elimina
  8. Che meraviglia!
    Tanti auguri cara Erica,
    Tiziana

    RispondiElimina
  9. Hai dentro davvero una grande carica positiva, e ciò che ti auguro è di averla sempre e sempre di più! E che il sorriso non ti abbandoni mai e tu possa continuare a donarlo agli altri, anche con ricette come questa che fa venire il buon umore solo a guardarla... figurarsi a mangiarla! :D :D
    Un bacione grande!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sei speciale, anima sensibile. Grazie di cuore e.... che il sorriso accompagni anche te, giorno dopo giorno. Sempre.

      Elimina
  10. Ellissi a ricetta..... la prenderò come riferimento ...... mi hanno regalato il cardamomo verde: va bene secondo te?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Direi assolutamente di sì!!!! E' più pregiato di quello nero ed ha un aroma più intenso. E' una vera chicca ^_^
      Grazie Maurizia!!

      Elimina
  11. Dolcissima, sensibile, delicata amica...ti auguro ogni bene. Sono d'accordo con te, la felicità si conquista, giorno dopo giorno, attraverso le piccole grandi cose a cui spesso diamo poca importanza, ma che arricchiscono la nostra vita. Ti abbraccio forte cara e rubo una delle tue meravigliose rose! Buon anno, Mary

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Rubare???? Ma sono io che te ne regale!! E non una, bensì un mazzo ^_^
      Un abbraccio forte e affettuoso, mia cara Mary. Sei una donna speciale.
      Grazie di cuore!!

      Elimina
  12. Risposte
    1. Auguroni di cuore anche a te, tesoro!!

      Elimina
  13. gran bell'idea quelle rose di mela, auguri di buon 2015

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Günther, e infiniti auguri anche a te ^_^

      Elimina
  14. Noi ci auguriamo che il 2015 siamo un anno più sereno e in salute per tutti quanti. Questo per noi i beni più importanti che ci sentiamo dover auspicare. E a te carissima amica virtuale un anno pieno anche di tante cose buone e belle da farci ancora conoscere e tanta tanta felicità. Buon anno!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Lo auspico anche per voi, mie dolci donne ^_^
      Grazie infinite, siete speciali.

      Elimina
  15. Tu hai il dono di arrivare dritta al cuore....Condivido ogni tua parola ...io l'altro giorno riflettevo sul mio anno passato e mi dicevo che e' stato un anno positivo perche' tutto sommato( a parte i soliti acciacchi che tutti hanno) le persone a me care sono state bene,ci sono ancora e godono di ottima saluta...e questo credo che sia la cosa piu' importante ...tutto il resto puoi cercare di modellarlo,colorarlo,sfumarlo impegnandoti giorno per giorno con tutta la volonta' possibile ...ma se non hai la salute ,oppure se ti capitano disgrazie allora si' che il cammino diventa duro...doloroso..anche se purtroppo la vita e' anche questa !!! ANDIAMO AVANTI POSITIVE piu' che mai ... Io ringrazio anche il mio 2015 perche' mi ha fatto conoscere una persona come te...con un gran cuore e sensibilita' capace di cogliere piccolissime sfumature che pochi al mondo vedono...da te ho imparato e sto' imparando tanto...grazie !ti
























































    abbraccio!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie a te, Cinzia, per la tua costante presenza.
      Un augurio sincero anche a te.

      Elimina
  16. Anche se oggi è Capodanno e sono ....ripiena come un tacchino,questa tua ricetta mi mette un certo languorino ;-)
    Tanti cari auguri!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahahahahahaah, puoi sempre chiudere in dolcezza ^_^
      Grazie cara, auguroni!!

      Elimina
  17. Erica come sei saggia! Io da un po' faccio fatica a tirar fuori l'entusiasmo e la felicità ogni giorno, sarà mica c'è sto invecchiando? Bello sentirti così mi auguro di cuore sia contagioso! Ti auguro tanta serenità per quest'anno! A presto!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E' solo che tutto quello che sto vivendo.... dovrà pur avere un significato, no? Non può avvenire tutto per nulla, solo per il piacere di complicare la vita ^_^ Io ci provo e, visto che la gioia dentro la sento, cerco di trasmettere questi valori.
      Un abbraccio Chiara e auguro anche a te una gioia vera e sincera.

      Elimina
  18. Quant'è vero, non si dovrebbero fare bilanci solo a fine anno. Ho imparato a vivere ogni momento e ogni istante, i bilanci andrebbero fatti a fine giornata, hai ragione... ti auguro un bellissimo anno, un abbraccio grande Erica, buon 2015!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Proprio quello che io auguro a te, un anno ricco e gioioso. Di gioia vera.
      Grazie cara.

      Elimina
  19. Bellissime queste tortine di mela mi hai fatto venire la voglia di preparare la pasta fillo, con la tua ricetta ovviamente!
    Anche se in ritardo tantissimi auguri di buon anno Erica! Ora che mi viene in mente è quasi un anno che ci si conosce virtualmente e sei stata una delle tante piacevoli conoscenze virtuali che il 2014 mi ha regalato.
    Un abbraccio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Già, il 2014 è stato un anno ricchissimo ^_^ E' stato bello incontrare persone belle come te.
      Grazie di cuore, mia cara.
      Un abbraccio grandissimo e infiniti auguri per un anno da favola.

      Elimina
  20. Ma questa pasta fillo è latitante ...quasi quasi la preparo per fare le tue rose, che pensi?
    Sono troppo carine e immagino già il sapore e la friabilità ...e il profumo avvolgente...
    e un buon libro...
    uèèèèèèèèèè
    mi stai contagiando pure nel modo di esprimermi ...ihihihihi

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E allora posso dire: missione compiuta!!!!!!! :D
      Grazie mia bella donna, ti abbraccio fortissimo!!

      Elimina
  21. Wow! Che ricetta spettacolare, e' un po' che non passavo a trovarti! Ti auguro un 2015 pieno di serenita' e di ricette ;), che sicuramente non mancheranno ..baci

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mia cara!!!!! E' una vita anche io che non passo da te. Grazie di cuore per questo pensiero, sei deliziosissima ^_^

      Elimina