venerdì 30 gennaio 2015

50 sfumature di... mela: cannoli di pasta fillo con crema soffice di cioccolato bianco e mela al sapore di mandarino

Vi capita mai di avere un'idea per la testa e di non trovare mai l'occasione giusta per donarle concretezza? A volte manca il dettaglio che la renderebbe speciale, altre manca l'ingrediente segreto dalla dispensa, talvolta è il tempo a rendersi tiranno, altre volte non ci sono sufficienti stimoli. Altre manca addirittura la voglia. Ma lei rimane lì. Si sedimenta, affonda le radici e riempie di profumo le stanze della mente. Non si dà per vinta e non si scoraggia. E, quando neanche voi ve lo aspettereste, illumina la strada.
Nasce così questo cannolo. Il primo pensiero è stato nella sfoglia. Una sfida, voler testare la fillo in un formato che potesse essere sufficientemente consistente, ma altrettanto delicato. Che sostenesse una crema (ancora imprecisata) e che le desse carattere. Attorno a questa sfoglia si sono succeduti i più svariati pensieri. Guardavo il cesto della frutta, passando da una Granny Smith ad un'Ambrosia, certa ormai che avrei contestualizzato una mela, per quel ripieno. La mia amata consistenza acidula o la dolcezza di un frutto tipico della mia terra d'origine? E come posso rendere tutto soffice, leggero e allo stesso tempo sfizioso? Come posso rendere questo cannolo un vero dolce, che sa regalare la soddisfazione perfetta?
E in un attimo focalizzo il dettaglio speciale e l'ingrediente segreto occupa il suo posto nella dispensa, lo stimolo torna a farsi strada e, udite udite, d'un tratto tempo e voglia acquisiscono concretezza.
L'assenza delle uova rende questa crema delicatissima e gli aromi si mescolano così bene che sembrano sorridersi tra loro. La croccantezza della fillo? Una cornice perfetta.

Ingredienti

110 g di cioccolato bianco
2 mele Ambrosia (300 g di polpa pulita)
10 g di farina di mandarino
4 g di farina di semi di carrube
100 ml di latte di avena
4 fogli di pasta fillo
olio

Spezzettate il cioccolato bianco e fatelo sciogliere, nel microonde oppure a bagno maria.
Sbucciate le due mele e prelevate il torsolo. Tagliatele a pezzi e inseritele in un boccale. Tritate tutto, creando una purea il più possibile omogenea. Unite la farina di mandarino (in assenza potrete utilizzare la buccia brattugiata) e mescolate fino a rendere tutto uniforme.
   Versate il cioccolato fuso e amalgamate tutto. Stemperate la farina di semi di carrube con poco latte alla volta. Versate, poi, tutto il liquido sulla polpa di mele e portate tutto ad ebollizione. Mescolate attentamente con un cucchiaio e fate sobbollire per circa 4 minuti. Spegnete, quindi, il fuoco e lasciate raffreddare la crema ottenuta.
Stendete i fogli di pasta fillo. Ungeteli e sovrapponeteli tra loro. Ritagliate 6 quadrati, quindi avvolgeteli intorno ad uno stampo per cannolo.
Accendete il forno e portatelo alla temperatura di 200°. Cuocete i cannoli per 5 minuti, ma controllate che non scuriscano troppo. Ricordate che la pasta fillo brucia facilmente, vista la consistenza sottile!!
Una volta pronti estraeteli dal forno e lasciateli raffreddare. A questo punto sfilate lo stampo in acciaio e tenete i cannoli da parte.
Poco prima di servirli, riempiteli con la crema di mela, aiutandovi con un sac à poche. Io ho testato un riposo di circa 2 ore, prima di essere serviti e gustati, e la croccantezza della fillo non è stata compromessa.
Ma ho anche assaggiato ciò che è rimasto il giorno seguente. La consistenza ovviamente è molto diversa, più morbida, ma la meraviglia di questa crema non viene a meno. In fondo anche il cannolo tipico siciliano il giorno dopo è morbido (oddio ora quante me ne sentirò dire ^_^).

Ma quello che assolutamente non si può nascondere è l'inebriante avvolgenza, delicata e rispettosa, piena e vera.
Questa crema è una scelta vincente e il cannolo di fillo un abbraccio perfetto.


Con questa ricetta contribuisco alla raccolta di 

64 commenti:

  1. uuh, se ti capisco! mi è capitatao mille volte quello che descrivi... Un' idea in testa, e l' ingrdiente manca! Ho l' ingrediente, ma sono troppo stanca per mettermi ai fornelli. Mi metto ai fornelli, cucino e viene bene, ma è troppo tardi e allora non fotografo. Non sei sola!!! Comunque, a parte queste divagazioni, bellissima idea la fillo così farcita. Ti auguro un buon fine settimana. Qua ha fatto la sua comparsa la neve. Una spolveratina, però io sono troppo contenta.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anche qui tutto si è tinto di bianco (in fondo non siamo così distanti ^_^). Ora c'è un discreto sole. La condizione è perfetta per una bella corsa all'aria aperta ^_^
      Grazie Vale, ti abbraccio forte. Buon weekend.

      Elimina
  2. Conosco perfettamente questa sensazione! E la soddisfazione quando finalmente addenti una pietanza che per lungo tempo hai solo immaginato è indescrivibile! Questi cannoli ti somigliano sai? Originali, pieni di dolcezza con quel tocco avvolgente di cioccolato bianco e briosi con le note della frutta che hai scelto. Ne assaggio uno! ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma che belle parole, tesoro!!!! Grazie di cuore. La tua delicatezza arriva sempre e mi conquista ogni volta. Sei adorabile.
      Un abbraccio fortissimo.

      Elimina
  3. Ciao tesoro mio. Non c'è niente da fare, ogni volta che vengo qui trovo una parte diversa di te... un pezzettino che si incastra perfettamente con il resto degli indizi, e che armoniosamente sposa le mie aspettative. E' tutto bellissimo e ogni piatto ha il suo perchè. Ti adoro <3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ho le braccia i fiamme, da quanto ti sto abbracciando forte ^_^
      Hai un cuore meraviglioso, dolce stella. Se sorrido, riesco a riflettermi nel tuo, di sorriso?
      Grazie mia dolce amica, un bacetto affettuoso.

      Elimina
  4. La farina di mandarino mi è proprio nuova!! Deve essere un vero e proprio concentrato di profumi. Complimenti per questa riuscita ricetta. Io non ho avuto mai a che fare con la fillo, dove faccio spesa non la trovo!
    A me è il tempo che non mi fa realizzare quello che vorrei fare. Tutto si accavalla in testa e il più delle volte resta la!!
    Bacioni.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahahahahahah, fai sedimentare anche tu le tue idee e vedrai che, prima o poi, troveranno il tempo per diventare concrete.
      La farina di mandarino è il mio personale modo per non buttare tutte quelle bucce dei numerosi mandarini che mangio quotidianamente ^_^
      Grazie tesoro, un bacione.

      Elimina
  5. Siiiii, non sai quante volte mi capita, mannaggia!!!
    Questi cannoli sono deliziosi!! Brava Erica, mai demordere, prima o poi il momento giusto arriva!
    Un bacione!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Guarda Silvia, preferirei non aggiungere altro, ahahahahahahahahah. Credo di essere un caso clinico :D
      Grazie tesoro, un abbraccio grande.

      Elimina
  6. Vabbè.... ma non vale... ma come si fa a resistere?????
    Se mi manca quel quid, stai certa che passando da te, si trova!!!! :D
    Ti bascio gioia!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahahahahahaah, bella che sei ^_^
      Grazie Patty cara, un bacione enorme.
      P.S. NON RESISTERE!!!!!

      Elimina
  7. semplicemente F-A-N-T-A-S-T-I-C-A!!!!
    la farina di mandarino? non sapevo neppure che esistesse! O_O
    sei un genio del crimine ihihihhi ma te le pensi la notte? XD

    RispondiElimina
    Risposte
    1. La farina di mandarino è nata un giorno quando, contrariata dal buttare tutte quelle bucce, ho deciso di essiccarle e di trasformarle in farine ^_^ Ci ho fatto le cose più disparate ^_^
      Grazie Vale sei dolcissima ^_^

      Elimina
  8. Ma che meraviglia, ma tu sei davvero innovativa in tutte le tue ricette!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non mi piacciono le cose scontate e questo è il movente delle mie ricette ^_^ Sfogo nella creatività tutte le mie pressioni ^_^
      Bacetto Mila.

      Elimina
  9. Super creativa con ingredienti originali e personali sei riuscita a creare un cannolo coi fiocchi, super invitante, da merenda al parco (neve permettendo) tra alberi in fiore (stiamo già avanti con le stagioni..^ ^ ma ci ispira natura e relax questa ricetta!). Belli e buoni!!!!!Smackkk

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ci metterei la firma per essere già tra i parchi con gli alberi in fiore, ahahahahahahah. Ma l'attesa è gioia, e gioiamo attendendo quel momento ^_^
      Un bacio ragazze.

      Elimina
  10. Ciao! il duo mela e cioccolato bianco è ottimo! azzeccata l'idea di questa cremina dentro i croccanti cannoli di pasta phillo!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non ci credevo, ma..... è tutto deliziosamente perfetto ^_^
      Grazie ragazze, un abbraccio.

      Elimina
  11. ma sono strepitosi questi cannoli!!! E la mela è sempre un ingrediente da me amato!
    Un abbraccio e buon WE!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sì, e fa sembrare anche meno calorica questa crema, ahahahahahahahah.
      Grazie Valentina, è un piacere. Buon weekend anche a te.

      Elimina
  12. Ahhhh con questi ti sei superata davvero!!!! che buoni fatta con la pasta fillo..e che ripieno!!!! baci e buon w.e. :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sono delicati e più leggeri di un cannolo tradizionale. Insomma, occorre mangiarne il doppio, ahahahahahahah.
      Buon weekend gioia mia, un abbraccio.

      Elimina
  13. Che meraviglia,... molto deliziosi !

    RispondiElimina
  14. ....mele...mandarini...pasta fillo....e anche la cioccolata bianca...ma insomma!!!! non posso resistereeeeeeee!!!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sfido la tradizione "sicula", ma ti garantisco il successo e la leggerezza di questo cannolo ^_^
      Ti abbraccio forte forte Mimma ^_^

      Elimina
  15. ottima preparazione, molto originale!!!!!Bravissima gioia!!!!Baci Sabry

    RispondiElimina
    Risposte
    1. La mia follia mi precede ^_^
      Ti stringo!!

      Elimina
  16. Sì che capita! ;) La tua si è concretizzata meravigliosamente :) Questi croccanti cannoli di pasta fillo devono essere deliziosi e la crema alle mele è spettacolare!
    Baci.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Questa crema, credimi, merita l'assaggio. Non ci si crede neanche quando si è gustata ^_^
      Grazie Leti dolce, un bacione.

      Elimina
  17. Te l'ho detto che ero qui per la merenda no???? :DDDD
    Eccomi presente e a rubarti uno di questi meravigliosi cannoli...

    Vorrei essere un giorno nella tua testa..., nella tua mente..., per imparare!!!
    Per imparare come si fa a trasformare la cosa più semplice in un capolavoro del genere... :))))
    Ma qui si riconosce la tua passione, dolce Erica!
    Mai nulla di scontato e al tempo stesso sempre tutto semplice...

    Nelle tue mani c'è una bacchetta magica che tutto trasforma in meravigliose bontà, mentre nel tuo cuore c'è la vera Bellezza!

    Ti abbraccio, oggi più che mai!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. : ))))))) Il tuo abbraccio arriva forte e profondo. Grazie dolce creatura. Grazie di esserci ^_^
      Sei importante e preziosa.

      Elimina
  18. "...lei rimane lì. Si sedimenta, affonda le radici e riempie di profumo le stanze della mente. Non si dà per vinta e non si scoraggia. E, quando neanche voi ve lo aspettereste, illumina la strada."
    Stai parlando dell'idea o di te?
    Perchè è esattamente come dipigerei il tuo ingresso nella mia vita.
    Ti voglio bene e sei uno degli affetti per cui sono grata al mondo

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mi emozioni ^_^
      Tutto ciò che si vive può rispecchiare noi stessi ^_^ Magari io sono proprio così ^_^ Ma in ogni caso sono fiera che lo sia per te, perché tu sei uno dei doni belli della vita.
      Grazie anima dolce. Ti adoro.

      Elimina
  19. super! sei una donna super! non c'è che dire!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma, così, giusto per curiosità, ti sei mai guardata dentro? Ahahahahahah
      E' un onore sentirsi dire queste cose da una sonna speciale come te ^_^ Grazie.

      Elimina
  20. Dolce tu, splendidi i tuoi cannoli! Io, da siciliana, non sono un'amante dei cannoli ripieni di ricotta, ma son certa che questi, ben diversi, mi lascerebbero incantata...:-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sai che pensavo proprio a voi, quado scrivevo di questi cannoli? Ahahahahahah
      Ragazze, adoro i cannoli siciliani, ma sono attenta alla salute. Scelgo sempre l'alternativa appagante, ma leggera. Se provaste questi cannoli vi ricredereste anche voi ^_^
      Belle che siete, vi abbraccio.

      Elimina
  21. Sei fantastica Erica! Mi fai sempre scoprire gusti dalle mille sfaccettature!!
    Un abbraccione <3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mi diverto anche io a scoprire sempre nuovi sapori ^_^
      Grazie tesoro, ti abbraccio forte.

      Elimina
  22. Tu sai sempre come lasciarmi a bocca aperta e farmi salire la salivazione a 1000 :-P
    Troppo brava..

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non so perché, ma questa crema la accosto facilmente alle tue caratteristiche. Dovresti proprio provarla ^_^
      Grazie zietta, ti abbraccio forte.

      Elimina
  23. Svenuta....ko....morta.... adesso devo dormire con l'acquolina in bocca????<3 <3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Phuahahahahahah. Fai così: fai un po' di crema e tienila in vasetto, pronta all'uso. In fondo è fatta di mela, no? :D
      Dolce che sei!!

      Elimina
  24. Mi piace tantissimo la pasta fillo, è leggera, versatile, ci ho fatto tante cose...ma i cannoli ancora mi mancano :) Che dire della crema poi, il cioccolato con il mandarino e la mela credo stiano proprio divinamente insieme! Sei sempre una fonte di ottima ispirazione ;)

    Come sono venuti poi i biscotti di ricotta e avena fatti con la mia ricetta? Dopo che mi hai detto che li avevi impastati, mi è successo di tutto e di più e non ho più avuto occasione di chiedertelo :(

    Un abbraccio :*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Avrei voluto lasciarti io, un'impressione. Ma devo proprio aver sbagliato qualcosa, perché non sono venuti come avrei immaginato ^_^
      In ogni caso l'insieme di ingredienti è buono e credo ci riproverò, con qualche modifica ^_^
      Grazie Ali, prova questa cremina, perché toglie il fiato!!
      Un bacione.

      Elimina
    2. Mi dispiace :( A me sono venuti ottimi tanto che li ha mangiati anche mio marito, che di dolci sani in genere non ne vuol sapere :D Ad ogni modo sono certa che con le tue modifiche li migliorerai senz'altro...fammi sapere :*

      Elimina
    3. Già fatto ^_^ Sono testarda Alice, e non mi accontento di un insuccesso. Così ho memorizzato i due ingredienti base, ricotta e fiocchi d'avena, e sono ripartita. Non ho bene in mente quanto mi sia scostata dalla tua ricetta, ma il risultato è splendido!!!!
      Grazie Ali, sei sempre una preziosissima fonte di ispirazione.
      Preparati alla nuova menzione ^_^

      Elimina
  25. Eccomi qui.. Ormai riesco a venire qui con calma nel we.. È' un momento che sto difendendo per passare qui e vedere tutte le meraviglie che prepari durante la settimana.. Non me ne perdo una!!! Divoro i tuoi post... E quanto mi piacerebbe poter assaporare uno di questi profumatissimi cannoli! Sfiziosissimi!!! Brava come sempre..:) tanti baci..

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Se mi dici così te ne preparo uno all'istante e te lo porto ^_^ Gli ingredienti ci sono e la distanza.... la chiamiamo così? Naaaaaaaa, la vicinanza permette anche un minisalto della durata di un abbraccio ^_^
      Buona domenica anima speciale.

      Elimina
  26. una bella idea molto raffinata, bravissima

    RispondiElimina
  27. Complimenti Erica, un dolce delizioso, splendidamente presentato... e tanto invitante!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E leggero..... perché questa è una condizione imprescindibile ^_^

      Elimina
  28. Davvero un idea molto molto golosa un super abbraccio Simy

    RispondiElimina
  29. Erica non ho più parole...sei un genio! Fantastica! Buona domenica. Un bacione

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Elisa.... dolce. Grazie di cuore ^_^
      Un bacione grande.

      Elimina
  30. Il dolce perfetto per me, senza difetti. Come l'uomo dei sogni :D
    Bravissima Erica! Ma ormai non ho pian dubbi sulla tua genialità <3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Come l'uomo dei sogni..... ahahahahahahah, mi fai morire!!!!! Ma rende perfettamente l'idea! Grazie anima bella, ti abbraccio.

      Elimina
  31. Questi sono da provare. Devo trovare la pasta phyllo.

    RispondiElimina